Gdo News

Carrefour venderà pacchetti vacanze in Belgio

carrefour-vacanze-voyage-turismo-gdo-altavia.jpeg
Carrefour venderà pacchetti vacanze in Belgio, ​Despar Centro Sud forma il personale, via al primo corso di ecommerce food

 

Anche Carrefour, in Belgio, venderà vacanze

Più di un milione di francesi, ogni anno, va in vacanza prenotando il proprio viaggio in un supermercato. Carrefour, verso la fine di novembre, si aggiungerà ai retailer che in Belgio offrono la possibilità di prenotare le vacanze. In questo modo e senza ancora rivelare nessun dettaglio, l’insegna francese amplia la sua già varia gamma di piani, come la telefonia mobile, i prestiti e le carte di pagamento. Secondo l’esperto di vendita al dettaglio Jorg Snoeck, «i supermercati sono ormai tra gli ultimi posti ancora frequentati da un vasto numero di persone. Dopotutto, anche oggi, in questi tempi online, ci saranno ancora persone affamate che frequentano spesso il supermercato per riempire il frigo. Quindi è l’ambiente ideale per vendere anche altre cose».

 

​Despar Centro Sud forma il personale, tra e-learning e preparazione sul campo

E-learning e formazione sul posto di lavoro. Maiora, azienda concessionaria del marchio Despar nel Centro Sud, punta sulle sue risorse umane e conferma l’attenzione alla crescita professionale dei propri collaboratori, con un nuovo programma di lezioni online da seguire in totale autonomia. Tra le principali novità, troviamo la nascita di una piattaforma digitale, concepita a livello nazionale in accordo con il consorzio Despar Italia. Il primo corso in app sarà destinato allo sviluppo professionale degli store manager, ma sono già previsti percorsi diretti anche ad addetti alle vendite e dei reparti freschi. Il percorso si articolerà su una determinata sequenza di quiz da superare (uno per ogni area) e saranno utilizzati diverse tipologie di contenuti. Si va dai video educativi, alle animazioni, fino ad arrivare ai business game, componendo quindi differenti modalità di interazione. Tale approccio innovativo alla formazione si esprime anche in presenza. È infatti stato avviato un tour educational tra Campania e Calabria, che vede la partecipazione di un gastrosofo.

 

Ecommerce food: il primo corso in Italia per vendere food online 

Il 3 e 4 dicembre si terrà Ecommerce Food, il primo corso in Italia per la vendita online di prodotti agroalimentari. Dove: presso FICO Eataly World a Bologna, punto di riferimento nazionale per il food e parco tematico dedicato al settore agroalimentare e alla gastronomia. Si comincerà con l’esperienza imprenditoriale di Marco Biasin e Francesco Chiappini, che spiegheranno diversi modelli di business e come fare la corretta startup del progetto. Nel pomeriggio spazio al tema della logistica del fresco verso il consumatore finale, con spiegazioni precise su come farla e sugli impatti economici. Si parlerà poi di marketing digitale, strategie social e case study, con Alibaba, Alce Nero e Parmigiano Reggiano. Si prosegue il giorno seguente con l’approccio alla distribuzione tramite i marketplace, i canali di vendita disponibili, le leve di marketing digitale, l’ecommerce food b2b. E ancora: gli aspetti legali del vendere food online, il tema della governance e nuove storie: MyCookingBox, Rovagnati, Everli.