Gdo News

Riapre Fico Eataly World, il parco divertimenti del cibo

fico-eataly-world-gdo-food-altavia-disneyland

Riapre Fico Eataly World, il parco divertimenti del food, Aldi viene premiata per il suo servizio, l’ecommerce europeo continua a crescere

Riapre Fico, il parco divertimenti del food

Dopo un anno di lavori, Bologna festeggia la nuova inaugurazione di Fico Eataly World, trasformato in un vero e proprio parco tematico. Unico food park di questo genere a livello mondiale, erede del concetto di Expo Milano 2015 e simbolo della Food Valley, Fico è stato ideato per far vivere al visitatore un experience park “che coniuga passione per il cibo e divertimento”, come ha raccontato Stefano Cigarini, il nuovo Ad del centro. Che cosa troveremo di nuovo: trenta attrazioni, sette aree tematiche, ventisei tra ristoranti e street food, tredici fabbriche con show multimediali, ed infine una fattoria degli animali.  

Aldi sotto esame: premiata per il servizio

Bva Doxa ha svolto l’indagine Mystery Shopper su quindici punti vendita Aldi, situati principalmente nel Nord Italia. L’obiettivo della ricerca: valutare l’esperienza di acquisto dei clienti su un campione di store. Il punteggio complessivo di Aldi è stato 79% (Lidl si attestava intorno al 75%), ma andiamo a vedere alcuni risultati nel dettaglio. Ciò che i consumatori hanno premiato di più sono stati l’ordine, la pulizia e la cordialità mostrata dagli addetti. Qui le infografiche dello studio.  

L’ecommerce europeo continua a crescere

NielsenIQ ha pubblicato i risultati del suo studio sull’e-commerce europeo condotto nel 2021, che esamina come lo shopping online dei beni di consumo si sia evoluto dall’inizio della pandemia. Secondo la ricerca, infatti, questa tipologia di commercio è quasi raddoppiata in Italia da quando è scattato l’allarme Covid-19: dal 56% al 106%. Inoltre, i dati NielsenIQ mostrano che:

  • La quota di mercato dell’e-commerce di beni di largo consumo è cresciuta di un punto, arrivando a generare il 2,2% del totale delle vendite di beni di largo consumo
  • Le vendite online stanno crescendo sedici volte più velocemente di quelle offline
  • Il 99% degli italiani dice che continuerà a fare acquisti online anche dopo la pandemia