Social News

Snapchat lancia Pixy, il mini-drone che scatta foto

pixy-snapchat-social-media-fotocamera-drone-altavia.png
Snapchat lancia la fotocamera volante, Facebook chiude la sua piattaforma di podcast, Twitter testa Circle per parlare agli amici stretti  

 

Snapchat lancia Pixy, il mini-drone che scatta foto 

Portatile, leggero e che entra nel palmo di una mano. Pixy è il drone in miniatura lanciato negli Stati Uniti d’America e in Francia da Snap, la società americana a capo di Snapchat. Si presenta come una fotocamera volante, ma rappresenta a tutti gli effetti un’estensione del social network. Il dispositivo permette di sfruttare punti di vista alternativi grazie a quattro diverse modalità di volo preimpostate, che possono essere impostate ruotando la ghiera del gadget. Per stabilire il collegamento con il proprio smartphone, e condividere così i video appena realizzati, gli unici sistemi operativi supportati sono l’iOS 14, l’Android 8.0 o le versioni successive. 

 

Facebook fa marcia indietro e chiude la sua piattaforma di podcast

Dopo meno di un anno dal lancio, Facebook chiuderà la sua piattaforma dedicata ai podcast. La scelta fa parte di una più ampia rivalutazione dei prodotti audio dell’azienda. In tale ottica, Meta, società madre del social network, spegnerà gli hub Soundbites e Audio, mantenendo attiva solo la funzione Live Audio Rooms per lo streaming live, arrivata a seguito del successo di Clubhouse. Il motivo della ritirata: «Abbiamo deciso di semplificare la nostra Suite di strumenti audio su Facebook», afferma il portavoce di Meta Adelaide Coronado. 

 

Twitter testa Circle, una funzione simile agli “Amici stretti” di Instagram

Twitter Circle, l’integrazione che somiglia molto alla funzione “Amici stretti” di Instagram, è in fase di test. La funzione, attualmente disponibile solo per pochi utenti, permette di twittare a un gruppo di utenti selezionati personalmente, riservando a questi ultimi informazioni più confidenziali. Dopo aver creato la propria cerchia di contatti, il social network consiglia di aggiungere i profili delle persone con cui si interagisce più spesso, fino a un massimo di centocinquanta utenti. A differenza di servizi simili, è possibile creare una sola cerchia.