Notizie

Social News: Twitter e le nuove etichette anti fake news

twitter-etichette-anti-fake-altavia-italia

Twitter rileva la disinformazione con tre nuove etichette, Google offre borse di studio per i corsi digitali, i cinque consigli per sfruttare l’algoritmo di Instagram


Twitter rileva la disinformazione con tre nuove etichette 

Per limitare la diffusione di contenuti falsi, Twitter sta testando un sistema di etichettatura variabile che segnalerebbe gli ultimi risvolti riguardo gli argomenti di attualità all’interno dei tweet, fornendo anche collegamenti a risorse autorevoli. La nuova funzione includerebbe tre diversi tipi di avvisi in-stream, in molti casi attivati ​​da parole chiave specifiche incluse nel tweet: “Ottieni le ultime news” per gli hot topic, “Rimani informato” per gli argomenti importanti di cui si parla da mesi (ad esempio #Covid19), “Fuorviante” per quei post che contengono informazioni discutibili.  

Google offre borse di studio per i corsi digitali 

Insieme a Fondimpresa e ai partner Upa, Una e Iaa, la big tech ha stanziato in Italia quattromila borse di studio per frequentare i Google Career Certificates. Si tratta di programmi di formazione professionale, pensati per sviluppare le competenze digitali di studenti e lavoratori di aziende in difficoltà. I corsi saranno disponibili anche sul portale Giovani 2030 del Dipartimento Politiche Giovanili dedicato a tutte le iniziative legate al lavoro per i giovani under 35. Tra gli argomenti trattati, anche supporto IT, project management, UX Design e data analytics. Fruibili in lingua inglese, i Google Career Certificates non richiedono esperienza pregressa nel settore e sono presenti anche a pagamento sulla piattaforma Coursera.org.  

Cinque consigli per sfruttare l’algoritmo di Instagram

Non esistono formule magiche o strategie infallibili che permettano di dominare l’algoritmo di Instagram, ma è possibile adattare i propri contenuti alle sue frequenti modifiche, per poterne migliorare l’efficacia. Sulla base dei più recenti studi a riguardo, Ninja Marketing ha raccolto i cinque consigli per sfruttare al massimo l’algoritmo del social network e ottenere la massima resa dalla pubblicazione di post, storie e reels, una funzione su cui Instagram sta puntando molto per competere con TikTok.