Notizie

Retail News: Benetton punta alla Gen Z con Depop

Benetton-depop-retail-altavia

Benetton punta alla Gen Z con Depop, Harvey Nichols lancia uno spazio di vendita sperimentale, Vogue Business analizza la ripresa delle città dello shopping mondiali

 

Benetton punta alla Gen Z con Depop

Il marchio italiano punta alla Gen Z e sigla una partnership con il marketplace di riferimento per i giovani appassionati di moda second hand. Valorizzando l’archivio di Benetton e la possibilità di acquistare abiti usati, i venditori Depop USA e UK con un notevole seguito su Instagram hanno curato una collezione di pezzi rari e vintage, ora acquistabili in tutto il mondo. Nel Regno Unito la selezione di sessanta pezzi comprende capi anni 80 e 90 uomo, donna e accessori, tra cui le camicie da rugby, le felpe color block, i maglioni Argyle e i pantaloncini di lino. 

Harvey Nichols lancia uno spazio di vendita sperimentale

La catena di centri commerciali britannica apre Sandbox ad Hong Kong, un nuovo negozio esperienziale. Insieme alla presentazione di tre nuovi marchi di moda contemporanea, saranno esposte alcune opere d’arte prese in prestito da importanti artisti e gallerie contemporanei, e vari oggetti da collezione. Inoltre, sarà possibile portare a casa un esclusivo set mahjong, un gioco da tavola cinese. La custodia si apre per rivelare le piastrelle perfettamente uniformi con impresse le iniziali “HN” su un lato e i caratteri tradizionali sull’altro. 

L’approfondimento della settimana: la ripartenza retail worldwide

Per la seconda volta le restrizioni dovute alla pandemia stanno subendo un allentamento, permettendo così al retail di ingranare. Vogue Business ha esaminato l’andamento delle principali città dello shopping mondiali. Tra queste, Londra sembrerebbe quella con la ripresa più lenta, mentre Stoccolma, Milano e New York stanno registrando un’attività quasi all’80% dei livelli pre-pandemia. Al di fuori dell’Europa, Seoul e Singapore continuano a vedere un più sulla vendita al dettaglio, con Seoul che occasionalmente sale a livelli superiori a quelli pre-Covid. Qui l’analisi.